VIVA LA REPUBBLICA!

Data:
02 Giugno 2021 - 02 Giugno 2021
Immagine non trovata

«Se ora possiamo guardare con maggiore fiducia al futuro, è soprattutto grazie alla ricchezza di risorse che il Paese ha saputo trovare o riscoprire e all'apporto unitario che ciascuno, non senza sacrificio, ha offerto».
Le celebrazioni del 2 Giugno quest'anno segnano i 75 anni della Repubblica da quando, nel 1946, la maggioranza degli italiani disse no alla monarchia con un referendum, al quale parteciparono cittadini e cittadine. Si sancì la nascita della Repubblica Italiana dopo più di 80 anni di governo da parte dei Savoia.
L'Italia celebra la festa della Repubblica "nel segno dell'impegno collettivo per il rilancio del Paese e della ricerca di nuove prospettive di sviluppo e modernizzazione". Sergio Mattarella, Capo dello Stato, richiama lo spirito di resilienza degli italiani; affinché quanto stiamo vivendo oggi possa essere colto come una opportunità, un trampolino di lancio che ci possa proiettare verso l'imminente futuro, che richiederà un'Italia più capace e più sensibile.
Ognuno di noi, nel nostro piccolo, deve impegnarsi per diventare il cittadino dell'Italia che verrà.

Viva l'Italia! 
Viva la Repubblica!

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 02 Giugno 2021