Bando Borghi- firmato ufficialmente l' accordo con l'associazione Slow Food Lazio

Data di pubblicazione:
21 Marzo 2023
Bando Borghi- firmato ufficialmente l' accordo con l'associazione Slow Food Lazio

Insieme al Presidente della dell' ass. Slow Food Lazio, Luigi Pagliaro, abbiamo firmato l' accordo di partenariato a valere sulle risorse del PNRR Borghi che coinvolge i comuni di Castel San Pietro Romano, Capranica Prenestina e Rocca di Cave.

"Un accordo per un valore di 139.000,00 euro che permettera' ai nostri  comuni di realizzare, nel triennio 2023/2026, in maniera congiunta e coordinata le seguenti attività:

- la Mappatura di az. Agricole, artigiani alimentari, attività di ricezione e della ristorazione, elementi di rilevanza culturale utili ai
successivi interventi di formazione e di attuazione finale dei percorsi;
- l' Attività di formazione rivolte alle comunità locali e ai visitatori con l’obiettivo di aumentarne la consapevolezza rispetto ai
concetti di cibo “Buono, Pulito, Giusto e Sano”; da declinare in forma di workshop, lezioni di cucina, degustazioni, mercati
della terra,
- la formazione specifica sui temi e progetti di Slow Food;
- l' organizzazione di incontri volti a conoscere e presentare le produzioni locali;
- l'organizzazione di workshop con produttori, ristoratori, cuochi, albergatori per costruire ed elaborare l’offerta turistica del nostro territorio;
- l'organizzazione di incontri con esperti e formatori per imparare a riconoscere con competenza un territorio e le sue produzioni e fornire le corrette tecniche di degustazione e di narrazione (storytelling);
- l' organizzazione della scuola del Giglietto, del Museo del Cibo e della gustoteca;
- l' organizzazione di Festival ed eventi enogastronomici nei borghi.

Un accordo di livello che consentirà ai Monti Prenestini di valorizzare l'enorme patrimonio artigianale, agricolo e culinario grazie alla collaborazione con un partner che garantirà una ricaduta sovracomunale alle azioni previste dal progetto.

Ringraziamo l' associazione Slow Food Lazio nella quale ci riconosciamo e che vogliamo accanto alle nostre Comunità per rilanciare una forte rigenerazione culturale e sociale dei Monti prenestini."

Così in una nota congiunta i Sindaci di Castel San Pietro Romano, Rocca di Cave e Capranica Prenestina, Gianpaolo Nardi, Gabriella Federici e Francesco Colagrossi

 Luigi Pagliaro, presidente di Slow Food Lazio, ha dichiarato: “Siamo particolarmente felici di essere stati coinvolti in questa progettualità e di portare il nostro contributo esperienziale e di conoscenze determinato dall’appartenenza a una rete nazionale e internazionale con oltre 30 anni di promozione della cultura del cibo buono, pulito e giusto. I Monti Prenestini rappresentano uno scrigno ricco di tesori e sapori unici che meritano di essere riscoperti e tutelati. In tal senso Slow Food Lazio, grazie alle risorse del PNRR Borghi, si attiverà nel territorio insieme agli attori locali per elevare la consapevolezza sulle peculiarità delle produzioni agroalimentari e le tradizioni enogastronomiche, affinché divengano motivo di attrazione turistica, opportunità di sviluppo economico e coesione sociale”.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 19 Aprile 2023