CORONAVIRUS - NUOVA ORDINANZA DELLA REGIONE LAZIO

Data:
08 Marzo 2020
Immagine non trovata
Con Ordinanza n° Z00004 del 08/03/2020 della Regione Lazio, ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblicasono,   sono  state dettate nuove misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019,   indirizzate alle persone provenienti dalle zone indicate dal DPCM 8 marzo 2020 e rientranti nella Regione Lazio.
In modo particoalre a tutte quelle persone che nei quattordici giorni antecedenti alla data di pubblicazione del DPCM 8 marzo 2020 (G.U.R.I. serie generale n° 59 del 08/03/2020),   hanno fatto ingresso, stanno facendo o faranno ingresso nella Regione Lazio,  provenienti dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia.
Nella stessa orinanza regionale è stata altresì disposta con decorrenza immediata e fino a nuove disposizioni, in aggiunta alle misure di cui al richiamato DPCM 8 marzo 2020, la sospensione sul territorio regionale delle seguenti attività: piscine, palestre, centri benessere.
Nel link sottostante in dettaglio l'ordinanza della Regione Lazio.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 03 Marzo 2021